Agevolazioni fiscali a chi sostituisce gli infissi del condominio

 

Nell’ambito degli interventi di riqualificazione energetica che si realizzino in edifici condominiali esistenti e su parti condominiali, la sostituzione degli infissi ( fino al 30 giugno 2015 solo per i condomini ) gode di una detrazione del 65%, con un massimo di 60.000,00 euro in dieci anni.

Per avere l’agevolazione, trattandosi di intervento di manutenzione straordinaria, occorre innanzitutto richiedere la denuncia di inizio attività ( DIA ), anche se il regolamento edilizio del Comune di riferimento lo esclude.

Necessitano poi: a) la dichiarazione resa da un tecnico abilitato che specifichi il valore della trasmittanza termica dei vecchi infissi e dei nuovi, assicurando il non superamento dei valori prescritti dal D.M. 26.10.2010;  b) la scheda informativa semplificata da inviare all’Enea via web, dove l’unico requisito tecnico richiesto è il valore della trasmittanza termica delle finestre comprensive di infissi.